Un’alimentazione sana ed equilibrata a base di crocchette per il proprio amico a quattro zampe.

Adottare un cucciolo di cane è un’esperienza che cambia totalmente la vita. È un essere vivente fedele, un compagno di vita e come recita un proverbio “Il cane è il migliore amico dell’uomo”. Ma se è vero che regala grandi gioie e soddisfazioni, è anche vero che bisogna prendersi carico degli oneri, perché adottare un cane richiede impegno e dedizione, oltre che un grande dispendio economico. È importante informarsi e affidarsi a degli specialisti per assicurarsi di educarlo e alimentarlo in un modo corretto, favorendone una buona salute fisica. Una buona alimentazione agevola una crescita corretta del proprio cucciolo e gli permette di disporre delle energie necessarie per svolgere ogni tipo di attività anche in età adulta. Inoltre, nutrire il proprio cane con prodotti selezionati e di qualità ne migliora le condizioni fisiche ed è un ottimo strumento per prevenire l’insorgere di malattie e allergie. Per questo motivo è importante conoscere il suo fabbisogno giornaliero e sapere quali sono gli alimenti da somministrare e quali bannare. Generalmente è preferibile basare la loro alimentazione sull’assunzione di crocchette per cani realizzate con prodotti freschi, che favoriscano un adeguato bilanciamento dei principali micronutrienti, tenendo conto delle loro necessità. Per questo bisogna sempre controllare i valori nutrizionali presenti sull’etichetta.

Un’alimentazione bilanciata

Come già accennato, un’alimentazione bilanciata è fondamentale per garantire al nostro amico a quattro zampe una condizione fisica ottimale e una buona salute. Proprio per questo motivo bisogna prendersene cura e capire che le sue necessità sono diverse dalle nostre e che, pertanto, non è una scelta saggia offrirgli lo stesso cibo che mangiamo noi.

Una dieta sana ed equilibrata per un cane deve essere costituita per il 50% da fonti proteiche, come carne o pesce, e per il restante 50% da verdure e carboidrati. Inoltre, bisogna prediligere sempre cibi freschi e altamente digeribili, che siano naturali e privi di conservanti, coloranti o altre sostanze chimiche.

Le crocchette sono il cibo ideale perché, se prodotte con elementi di alta qualità, soddisfano il fabbisogno giornaliero del cane, integrando in un unico alimento tutte le sostanze nutritive di cui necessitano. Ce ne sono di vari tipi, a base di pollo, agnello o altre tipologie di carne o pesce, sempre combinati ad un buon quantitativo di carboidrati, come il riso, e a diverse verdure.

I cibi vietati

Una corretta alimentazione per il proprio cane può essere considerata tale solo se, oltre a soddisfare il fabbisogno giornaliero, esclude degli alimenti che sono altamente dannosi per la salute del nostro amico a quattro zampe e che potrebbero causargli malattie, come il diabete, o allergie.

Il divieto va su tutti i cibi dolci e sulla frutta che abbia un elevato quantitativo di zuccheri, ad esempio l’uva e le pere, che potrebbero provocare l’insorgere del diabete, di problemi ai denti e causare un aumento di peso. Sono vietati anche alimenti come cipolla e aglio, che potrebbero danneggiare i globuli rossi, spinaci, cavoli, fave, noci e piccoli ossicini che possono perforare il suo intestino. Per quanto riguarda le uova, la questione è alquanto controversa perché, nonostante contengano biotina, responsabile della crescita del pelo, l’albume è ricco di una proteina che annullerebbe l’effetto della biotina. Inoltre, esse possono favorire l’insorgere della salmonella.

Post correlati